Home   »   
  
»   Dermatite orecchio  
 
Dermatite orecchio

Dermatite orecchio

L'orecchio è un organo molto delicato che può essere interessato da disturbi di vario tipo. Tra questi figura la dermatite all’orecchio, una patologia che può causare disagi anche nella vita quotidiana.

Le forme e i sintomi
- Dermatite atopica: interessa diverse parti del corpo, fra cui anche le orecchie. Si manifesta con la comparsa di eczemi rossi e pruriginosi, generalmente localizzati fra il volto e il lobo auricolare. Segno distintivo di questa forma di disturbo è il fatto che gli eczemi di solito evolvono in squame secche
- Dermatite seborroica: può palesarsi con una certa frequenza sulle orecchie. I sintomi principali sono: arrossamento della cute, formazione di squame bianche-giallastre piuttosto untuose (localizzate sia nel condotto auricolare che nella zona dietro le orecchie), prurito
- Dermatite da contatto allergica: spesso e volentieri l'irritazione che colpisce il condotto auricolare è di tipo allergico. Arrossamento e intenso prurito sono in tal caso i sintomi principali. La dermatite all'orecchio, soprattutto se riguarda solo ed esclusivamente il lobo auricolare, è spesso provocata dal nichel (metallo molto presente negli orecchini di bigiotteria). Anche altri oggetti che vengono abitualmente in contatto con l'orecchio (o con una porzione di cute vicina all'orecchio) contengono sostanze in grado di scatenare allergia: ad esempio, auricolari, telefonini, occhiali, etc. Altri allergeni si trovano in saponi/detergenti e in prodotti per la cura e le bellezza dei capelli (come le tinture)
- Psoriasi: i sintomi tipici della psoriasi (lesioni arrossate, desquamazione, formazione di pustole, prurito e bruciore) spesso e volentieri si estendono dal cuoio capelluto fino alle orecchie (sia nel padiglione auricolare che nel canale uditivo esterno)
-Irritazione xerotica o eczema asteatosico: si tratta di una forma di infiammazione cutanea senile causata dalla secchezza cutanea cui va fisiologicamente incontro la cute in età avanzata. In questo genere di eczema (che interessa più che altro il condotto auricolare esterno) è proprio la secchezza in sé a provocare uno stato infiammatorio che comporta arrossamento, escoriazioni e prurito.

Le cure
I trattamenti della dermatite all'orecchio variano ovviamente a seconda della forma di infiammazione che ha colpito l'organo.
L'infiammazione atopica si può trattare piuttosto efficacemente attraverso l'applicazione di creme cortisoniche oppure a base antistaminica. Pomate a base di principi attivi cortisonici possono essere prescritte anche in caso di infiammazione seborroica, patologia che può essere affrontata pure ricorrendo a creme antimicotiche.
Tuttavia, i principi attivi contenuti in questi rimedi farmacologici possono anche irritare la cute delicata dell'orecchio, per cui occorre attenersi con scrupolo alle indicazioni dello specialista sulla cura migliore per trattare la dermatite all'orecchio.
In caso di disturbo allergico, la cura migliore consiste ovviamente nell'astenersi dall'entrare in contatto con l'allergene. In caso di eczema asteatosico, invece, la terapia più indicata è semplicemente l'idratazione della cute: attraverso l'applicazione di un buon prodotto emolliente, come l'Olio di Jojoba , è possibile ottenere dei risultati apprezzabili, perché l'infiammazione è causata dall'estrema secchezza della cute.