Home   »   
  
»   Herpes labiale  
 
Herpes labiale

Herpes labiale

L'herpes labiale può essere considerato come un'infezione a carico delle labbra che viene causato dal virus herpes simplex. L'herpes, infatti, è una manifestazione virale che comprende la formazione di piccole bolle, solitamente localizzate in corrispondenza delle labbra ma anche sul mento e sotto il naso, che all'inizio provocano prurito e con il passare dei giorni possono riempirsi di pus e poi cominciare a cicatrizzarsi attraverso la formazione di una crosticina nella zona interessata.
È fondamentale ricordare che il virus dell'herpes simplex una volta entrato in un organismo vi permane e si attiva quando sono presenti più fattori di rischio. Tra questi quello che sembra avere una maggiore rilevanza per la manifestazione dei sintomi associati è lo stress, una condizione che se diventa acuta o cronica può far abbassare l'efficacia delle difese immunitarie e quindi favorire l'insorgenza dell'herpes.

Insorgenza e cause
L'herpes labiale tende a comparire per la prima volta soprattutto nell'infanzia e nell'adolescenza. In queste fasi di vita la manifestazione dell'herpes è più estesa e aggressiva, arrivando a interessare anche altre zone del viso, come ad esempio gli occhi che vengono autocontagiati dal portatore che non osserva i minimi accorgimenti per evitare che appunto l'herpes si estenda ulteriormente.
Questo tipo di herpes, infatti, è contagioso e attecchisce abbastanza in fretta, soprattutto se il contagio è avvenuto quando l'herpes non ha ancora cominciato la sua cicatrizzazione. Quando comincia a formarsi la crosticina, infatti, le possibilità di contagio diminuiscono notevolmente ma è comunque consigliato prendere i dovuti accorgimenti. Oltre all'incubazione del virus nell'organismo, all'esposizione a stress acuti o cronici, un'altra causa che favorisce l'insorgenza del virus sono gli sbalzi ormonali. Nelle donne, infatti, le probabilità che il virus si manifesti aumentano notevolmente in concomitanza degli sbalzi ormonali che si possono avere prima, durante e dopo il ciclo mestruale.

Consigli e accorgimenti
L'herpes labiale è molto sensibile anche alle basse e alle alte temperature. In entrambi i casi è opportuno proteggere le labbra con dei burrocacao specifici per il freddo e per il caldo. Non solo le mani e i piedi, infatti, risentono delle temperature estreme, ma anche le labbra. Quando dopo una lunga esposizione al freddo o al caldo sentiamo un leggero gonfiore alle labbra, è opportuno reidratarle immediatamente e in maniera sufficiente per evitare che il gonfiore possa tramutarsi in herpes labiale, soprattutto se si è già un soggetto a rischio. Nel caso precedentemente esposto in cui l'herpes simplex si estende anche alla zona degli occhi è opportuno non sottovalutare i rischi che ne potrebbero conseguire sulla qualità della propria vista, quindi è consigliato rivolgersi a un medico per trattare nella maniera più idonea la zona interessata.
Gli accorgimenti universali possono essere così riassunti: evitare di scambiare con altre persone oggetti che vengono a contatto con la bocca; lavarsi accuratamente le mani se abbiamo toccato inavvertitamente l'herpes per evitare appunto i casi di auto contagio.