Home   »   
  
»   Foruncolosi  
 
Foruncolosi

Foruncolosi

Mal di Pancia? Gonfiore? Forse sei intollerante al glutine. Prenota subito il tuo consulto gratuito con lo specialista! Schär
La foruncolosi (o foruncolite) è un disturbo dermatologico caratterizzato dall'antiestetica comparsa di foruncoli di grandi dimensioni e in genere doloranti. Ma quali sono le cause di quest'affezione cutanea? Vediamolo insieme e scopriamo anche come individuare e trattare il disturbo ricorrendo alle cure più adeguate al caso.

Come riconoscerla
Capire quando ci si trova di fronte ad una foruncolosi non è molto difficile. Compaiono gruppetti di foruncoli di dimensioni diverse da quelle di un semplice brufoletto: si tratta infatti di noduli piuttosto grossi. Tastandoli si sente che sono duri e che fanno male (a volte fanno male anche senza toccarli).
Questi foruncoli possono comparire su una determinata zona del corpo tutti insieme oppure in momenti differenti. All'inizio di solito sono un po' arrossati, ma in un secondo momento in cima al foruncolo compare una pustola purulenta.
Il disturbo interessa più frequentemente alcune zone del corpo, quali viso, collo, schiena, braccia e glutei.
E non è raro che compaia anche sull'inguine: la foruncolite inguinale è spesso da collegare allo stress subito dalla cute a seguito di continui trattamenti depilatori, sia che questi avvengano con la ceretta che con il rasoio. Nel primo caso perché la cute si infiamma, nel secondo perché le lamette possono veicolare i batteri, se non sono pulite bene. Questo può favorire l'instaurarsi di un'infezione, soprattutto perché la zona dell'inguine è particolarmente delicata e alle volte basta poco per infiammarla.

Le cause
A scatenare la foruncolite è infatti proprio un'infezione, il più delle volte provocata da un batterio: lo stafilococco aureus. Una scarsa igiene della zona interessata può agire come concausa/fattore aggravante, favorendo la diffusione dell'infezione anche in altre zone corporee.
Essendo un disturbo di natura infettiva, tende a comparire con più facilità in chi è malato e ha quindi un sistema immunitario meno forte.

Come trattarla: le cure e le norme comportamentali utili
Trattandosi di un'infezione batterica, il problema va trattato con la somministrazione di farmaci antibiotici, da assumere seguendo con scrupolo le indicazioni del medico.
Altrettanto importante è osservare una corretta igiene della zona colpita, utilizzando un detergente adeguato al proprio tipo di pelle (fatevi eventualmente consigliare dal dermatologo il prodotto migliore, in caso di dubbi). Questo aiuta molto a prevenire la diffusione dell'infezione in altre parti del corpo.
Per prevenire l'insorgenza di una foruncolite inguinale va invece prestata molta attenzione alla depilazione: è bene cambiare spesso le lamette del rasoio e applicare sempre una buona crema lenitiva e antinfiammatoria dopo la depilazione.
Inoltre andrebbe seguita il più possibile un'alimentazione priva di grassi e dolci, perché cibi di questo genere potrebbero inasprire la foruncolosi. Per lo stesso motivo vanno anche evitate le bevande alcoliche.